Un repertorio da più di 8 miliardi e mezzo di stream su Spotify, più di 4 miliardi di views su YouTube, oltre 220 dischi di platino e più di 260 dischi d’oro: questi sono i numeri di composizioni e scritti di autori e editori rap ed urban che passeranno, da gennaio 2021, in gestione a Soundreef per l’online. Questi passaggi si aggiungono a quelli di alcuni big come i produttori di hit Takagi & Ketra, l’autrice multiplatino Federica Abbate, i Danti dei Two Fingerz e dei Boomdabash.

Molti dei top artist della scena rap, trap e urban hanno deciso di cambiare, affidando la gestione delle royalty relative all’utilizzo online della propria musica alla società di Davide d’Atri che, a partire dal prossimo 1° gennaio, si occuperà di raccogliere e ripartire i compensi per gli stream e le visualizzazioni di un vasto repertorio firmato da alcuni tra i più importanti autori ed editori della scena.

Per comprendere a pieno il peso della portata dei “nuovi arrivati” è sufficiente fare il nome di Sfera Ebbasta, primo artista italiano ad entrare nella top 100 mondiale della piattaforma di streaming Spotify e il cui ultimo album “Rockstar” è stato certificato 4 volte ‘Disco di Platino’ da FIMI, anche lui sceglie Soundreef per l’online. Passa per la raccolta dei compensi per gli utilizzi della propria musica in rete anche Guè Pequeno, che porta in gestione Soundreef tutto il proprio repertorio, sia solista che relativo ai Club Dogo. Stessa scelta per Marracash, il cui ultimo album “Persona” ha conquistato ben 3 dischi di platino.

Sceglie Soundreef per le royalty relative ai passaggi in rete anche Charlie Charles, tra i più importanti compositori e produttori oggi in attività in Italia che, oltre ad aver firmato molti dei brani dello stesso Sfera Ebbasta, ha partecipato alla scrittura di grandi successi come “Soldi” (per Mahmood), “Cara Italia”, “Happy days” e “Habibi” (per Ghali) e molti altri. Tra i grandi produttori della scena passa anche Shablo, che ha scritto e prodotto brani per Elettra Lamborghini, Salmo, Guè Pequeno, Noyz Narcos, Rkomi, Ernia e il cui ultimo singolo “M’ manc” ha raggiunto il doppio disco di platino.

Infine, portano la gestione delle royalty online in Soundreef anche Ernia, platino con il suo ultimo album “Gemelli” e in classifica con il brano “Superclassico” che ha superato i 34 milioni di stream su Spotify; Rkomi, che vanta collaborazioni con Elisa, Jovanotti e Ghali e più di 425 milioni di stream solo su Spotify; FSK Satellite, che hanno esordito in vetta alle classifiche con il loro nuovo album “Padre, figlio e spirito”; Drefgold, uno dei nomi di punta della trap italiana che ha raggiunto più di 168 milioni di stream su Spotify; Samurai Jay, la cui “Gang” ha raggiunto più di 26 mln di stream; il producer Daves the Kid, che ha prodotto molti dei brani di Drefgold e la cui “Boss” ha superato i 27 mln di stream; Rosa Chemical, più di 8 mln di stream con “Polka”; FishBall, più di 3 milioni di stream con “3310”; Sac1, più di 5,5 mln di stream con “Quei due”; Ackeejuice Rockers, più di 3 milioni di stream con “Acquagym” e molti altri.

 

 

Vanessa Gloria

 

 

 

Photo Credits: Sonic School